Archivio mensile:ottobre 2014

Klas operaio va in paradiso

ingesson1ALE
La vita di Klas Ingesson s’è squagliata in un’alba di fine ottobre. Il vichingo se n’è andato dopo una lotta contro il Male durata cinque anni. Chi ha avuto la fortuna di vederlo giocare non può averlo dimenticato. Ingesson non era un campione, ma incarnava quella tipologia di giocatore che ogni squadra dovrebbe avere. Poco reclamizzato, mai sui giornali. Mai un’esultanza sopra le righe, lui era la normalità in un calcio che stava diventando anormale.

Leggi il resto di questa voce

Ricordare Palermo, quando Conte passa dal Barbera

ConteFRANK
La prima volta che stava per arrivare a Palermo da allenatore non fu una prima volta. Antonio Conte, sulla panchina dell’Atalanta, si dimise a quattro giorni dalla trasferta al Renzo Barbera. Poi, quando il tecnico leccese s’è seduto a bordo campo alla Favorita, non sono mai state partite banali. Gare cruciali che hanno segnato la sua carriera. E da venerdì sera, Palermo sarà ancor di più un posto speciale perché nel capoluogo siciliano il commissario tecnico dirigerà gli azzurri per la prima volta in Italia in un match ufficiale.

Leggi il resto di questa voce