Archivi categoria: Cronaca

Il viaggio verso Palermo di Ettore Majorana: un mistero lungo 80 anni

ettore majorana

ALE
Fine anni Ottanta. Leonardo Sciascia incontra Paolo Borsellino in un ristorante di Marsala. Poco dopo gli invia una lettera. E chiede informazioni sull'”uomo cane”. Cerca di saperne di più sullo smemorato di Mazara del Vallo, un barbone che qualcuno ipotizza sia Ettore Majorana, il fisico più geniale della generazione di Enrico Fermi scomparso misteriosamente nel 1938, 80 anni fa esatti. Anche Borsellino indaga su quello che si è rivelato uno dei più grandi misteri italiani degli ultimi 100 anni. E cerca dentro una carpetta rossa una delle tante leggende che girano intorno al fisico catanese.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

La strage aerea di Montagna Longa, un mistero lungo 45 anni

montagna longa

Quel che rimase dell’aereo DC8 dell’Alitalia schiantatosi su Montagna Longa il 5 maggio 1972 (foto di Marco Maniaci – http://www.montagnalonga.it)

ALE

Quarantacinque anni di silenzi. C’è una croce su Montagna Longa. Serve a ricordare le 115 vittime di uno dei più grandi disastri dell’aviazione italiana. Era un 5 maggio, come oggi. Sono le 22.20. Se sui cieli di Ustica il protagonista fu un Dc9, questa volta l’aereo sfortunato è il Dc 8 in volo da Roma a Palermo. Serata calda, ma senza vento: un cielo notturno dalle condizioni ottime sta per arrivare il volo Alitalia AZ 112. Ma quell’aereo – con 115 persone a bordo, tra equipaggio e passeggeri – all’aeroporto di Punta Raisi non ci arriverà. Una palla di fuoco si schianta contro Montagna Longa, tra Carini e Cinisi. Muoiono tutti, lasciando 98 orfani e 50 vedove. I corpi vengono trovati in un raggio di centinaia di metri.

Leggi il resto di questa voce

Salvatore e Mariano, che fine avete fatto? Un silenzio lungo 25 anni

ALE

Se sono ancora vivi, oggi hanno 38 e 40 anni. L’indicativo profuma di speranza, anche se il periodo è molto ipotetico. Mariano Farina e Salvatore Colletta come Santina Renda: tre ferite che il tempo non cancella. Scomparsi anche loro nel nulla. Ancora marzo, ancora quei terribili anni Novanta. Gli interrogativi sulla fine di Santina, inghiottita chissà dove a Palermo poco prima, sono ancora limpidi quando Mariano Farina, 13 anni, e Salvatore Colletta, 15 anni, non fanno più ritorno a casa e piombano nel libro nero degli scomparsi. E’ il 31 marzo 1992: 25 anni fa esatti. 

Leggi il resto di questa voce

La scomparsa di Santina Renda: un mistero lungo 27 anni

Santina Renda

ALE
Un fiore sbocciato e volato via troppo in fretta, in uno dei primi tramonti, all’alba della primavera. Un mistero lungo 27 anni. E’ il 23 marzo 1990 quando Santina Renda svanisce nel nulla. E’ passata una vita, sembra ieri. Palermo – appena uscita a fatica dai terribili anni ’80 e dai suoi 1.500 morti ammazzati dalla mafia – cerca di voltare pagina. Poi ripiomba nell’incubo, quando una creatura del Cep, di appena sette anni, scompare improvvisamente. Santina sta giocando con alcuni bambini del suo quartiere. Con lei c’è anche la sorellina Francesca.

Leggi il resto di questa voce