Di Francesco, le rovesciate, le notti: quando il Milan esonera gli allenatori

ALE

C’è sempre una rovesciata nelle giornate degli esoneri a tinte rossoneri. Quella del 1° dicembre 1996 forse è anche più bella di quella di Florenzi. È tutto incredibile: segna Di Francesco, il Piacenza batte il Milan 2-0 a fine prime tempo. Poi il Diavolo si rialza arriva al 2-2, ma Luiso con una “cilena” da antologia fa esplodere il Garilli e va a ballare la Macarena sotto la tribuna. Risultato? Il Maestro confermato in diretta, viene esonerato di notte. Berlusconi chiama Sacchi, ct dell’Italia, che si dimette e torna a Milanello.

Read More