Archivi Blog

Giuseppe Marino, il sogno Inter spezzato da un incidente con l’auto di Klinsmann

Schermata 2019-10-05 alle 16.30.40.png

Jürgen Klinsmann, Paolo Stringara e Giuseppe Marino ai tempi in cui erano compagni all’Inter

ALE

Un colpo di sonno. La Peugeot cabrio Pininfarina che sbanda, vola via e diventa un ammasso di lamiere. Là dentro c’è Giuseppe Marino, 23 anni, difensore palermitano con un futuro da titolare nella difesa dell’Inter. Almeno così gli avevano promesso e così scrivevano i giornali. Ma la carriera di Marino conosce un brusco stop in quella maledetta domenica: 21 giugno 1992. L’inizio dell’estate che si trasforma in un guaio. Giuseppe Marino, palermitano del quartiere Romagnolo, finisce in ospedale. Se la caverà senza problemi, ma il treno del grande calcio, ovvero l’Inter e una maglia da titolare, non lo aspetta.

Leggi il resto di questa voce

Buon compleanno, Berti!

nicola-berti_1471ALE
Il ciuffo sugli occhi c’è sempre. Anche ora che è finito il primo tempo della vita. Il ghigno malefico, anche quello, non se n’è andato. Presto ricomincia il secondo tempo. Nick dal ciuffo ribelle si avvia verso gli spogliatoi e ora che sembra quasi un signore posato non sembra neanche vero. Il cavallo pazzo che a Monaco di Baviera fece impazzire tutti adesso è sempre più vicino ai 50. Ma qualcosa del golden boy che corre, sputa veleno in tv (adesso sul web), che tifa, è rimasto. Uno così nel calcio di oggi non esiste. O forse non è mai esistito.

Leggi il resto di questa voce