Archivi Blog

24 marzo, l’Italia è “sempre” a Palermo

italia malta

FRANK

Sono corso a casa di mia madre stamattina. Questo 24 marzo con l’Italia a Palermo, non mi suonava nuovo. E infatti: ho trovato il biglietto di Italia-Malta, giocata alla Favorita il 24 marzo 1993. Ventiquattro anni fa come oggi, un 24 marzo in fotocopia. Gli azzurri a cercare punti importanti per qualificarsi ai Mondiali sotto Monte Pellegrino. Stavolta c’è la rognosa Albania, allora c’era Malta, poca roba.

Leggi il resto di questa voce

Annunci

De Boer, Mancini e Palermo

olanda-26-settembre-1990

FRANK

“Mancini, sei un buffone!”, “Mancini, sei un buffone!”. Il tifoso in tribuna inferiore, alla Favorita di Palermo, dietro alle grate che delimitano gli spalti dal campo è scatenato. Chissà per quale motivo. Mancio sta per entrare, è nervoso. La panchina gli sta stretta, nonostante in campo nel suo ruolo ci sia Roberto Baggio. Ha già il ciuffo, Mancini: è castano, folto e si muove all’improvviso quando il fuoriclasse della Sampdoria si volta di botto verso la tribuna. “Ma che c… vuoi?”, urla all’ennesimo “Mancini, sei un buffone!”. E’ il 60′ di Italia-Olanda, amichevole, è il 26 settembre 1990. Palermo riaccoglie il suo eroe Totò Schillaci dopo Italia ’90. Quel giorno è questa la notizia.

Leggi il resto di questa voce

Da Donadoni a Darmian, i rigori sbagliati dall’Italia tra Mondiali ed Europei

donadoni-goicoechea

FRANK

D per Disfatta. Donadoni nel 1990, Di Biagio nel 1998, Di Natale nel 2008, Darmian nel 2016. Manca il 1994? Daniele Massaro. La prossima volta che andiamo ai rigori, per favore non fate tirare chi ha una D come iniziale del cognome o del nome. D anche come Delusione.

Le eccezioni che confermano la regola si chiamano Del Piero e De Rossi, a segno contro la Francia nel 2006. O Diamanti in rete contro l’Inghilterra nel 2012. In un caso o nell’altro, dunque, D come Decisivi.

 

La Nazionale italiana più scarsa

gabriel-paletta

FRANK

Volevamo fare la flop 11 azzurra da Italia ’90 a oggi, poi scorrendo i convocati a Mondiali ed Europei ci siamo accorti che nessuno tra ’90 e ’94 merita di essere inserito in questa formazione.

Antonioli (Euro 2000)

Ferrari (Euro 2004)
Gamberini (Euro 2008)
Paletta (Mondiale 2014)
Bocchetti (Mondiale 2010)

Cois (Mondiale 1998)
Palombo (Mondiale 2010)
Rossitto (Euro 1996)

Pepe (Mondiale 2010)
Corradi (Euro 2004)
Borini (Euro 2012)