Archivi Blog

La storia di 5 giocatori riscritta dal Var

maradona mano de dios.jpg

FRANK

Questo post va preso con le pinze. Non voglio assolutamente smitizzare le gesta di cinque giocatori (i primi che mi vengono in mente) che, a loro modo, chi più chi meno, hanno scritto la storia del calcio. Ma se avessero avuto a che fare con il Var? Proviamo a immaginare, con tanta fantasia, che ne sarebbe stato di loro.

Leggi il resto di questa voce

(Diego) Armando Madonna

madonna

ALE

Agosto 1984. Un gruppo di volontari, tifosi del Napoli, parte alla caccia degli avi di Maradona. Gli esploratori iniziano le ricerche sulle presunte origini campane di Maradona. “Si chiama Madonna, è napoletano”. Le loro convinzioni si basano sul fatto che i bisnonni di Dieguito – in pieno Ottocento – erano emigrati in Argentina partendo dalla Campania. “E’ napoletano a tutti gli effetti – dicono i tifosi – certamente ha il sangue nostro”.

Leggi il resto di questa voce

I primi 50 anni di Gianfranco Zola

zola
ALE

C’è pure Babbo Natale nell’ultima apparizione da giocatore di Gianfranco Zola al Barbera. La partita è una mattanza. Palermo-Cagliari 3-0, ultima prima della sosta invernale. Zauli-Brienza-Toni bucano Iezzo per tre volte in 13 minuti e portano i rosa al quarto posto. Zola ha 38 anni, esce a metà ripresa e il Barbera (tutto) si alza in piedi per applaudirlo.

Leggi il resto di questa voce