Archivi Blog

Franco Franchi e il Galatasaray a pranzo

franco franchiALE
Esco da scuola. Ho ancora l’inchiostro che mi sporca le mani. Segno di qualche scarabocchio di troppo sui banchi. Quinta elementare, chiazze di gesso, i rimbrotti della maestra, che a quel tempo è più una mamma che una docente. Torno a casa alle 13.30. Ho fretta, cerco subito il telecomando. Mia nonna guarda  “Il pranzo è servito”. Ma a me di Davide Mengacci, non me ne frega niente. È il 9 dicembre. Sono passati esattamente 21 anni. C’è il mercoledì di coppa, per un bambino di 9 anni è il massimo della vita. Aspetto il collegamento da Istanbul, c’è Galatasaray-Roma, ottavi di Coppa Uefa, antipasto di una lunghissima giornata di calcio.

Leggi il resto di questa voce