Archivi giornalieri: 12 maggio 2017

Quel Maggiolini tutto matto: Palermo-Ascoli, quando la B era il paradiso

tiziano maggioliniALE
“Gliel’ha parato”. “No”. “Ci u parò”. No, no”. “Sì, sì, sì, ci u parò”. Chi era in curva, quel pomeriggio del 12 maggio 2001, non può dimenticare. Tutta la stagione del Palermo si condensa in pochi attimi. Quelli che portano il Palermo in B e fanno evaporare per sempre l’incubo della C. Esplode la festa in città, quando le radioline annunciano che Sansonetti ha respinto il rigore di Vittorio Torino. E’ il 90′ di un arroventato finale di stagione. L’Avellino, a sorpresa pareggia 0-0 contro il Messina capolista, mentre il Palermo aspetta. Alla Favorita c’è l’Ascoli e il risultato è congelato da più di un’ora sull’1-0 per i padroni di casa. Ha segnato tale Tiziano Maggiolini, con un diagonale assassino su cross di Montalbano (sotto la Nord) al minuto 16. Poi – in campo – non succede più nulla. Si giochicchia con il pallone che scorre al piccolo trotto sui piedi di Cappioli e compagni.

Leggi il resto di questa voce

Annunci