Andiamo Biagio

Biagio Lo Verde in sulky con Tinak Mo

FRANK

Ora che l’ippodromo di Palermo ha chiuso ripenso a quel sabato pomeriggio col mio compagno di classe. Sedici anni, cinquantamila lire in tasca e i “cavalli sicuri”.

Perché Uronometro si piazza al 100 per cento. Perché Upupa dei Fiori stavolta non rompe. Perché Todo Modo Jpd mi ricorda Sciascia e per la trio è una buona base. Perché Tania Flora sgamba bene. Perché Tinak Mo non c’è, quello è un campione mica si fa ste garette qui. Perché lascia stare l’Ippica Sud. Perché Biagio Lo Verde stavolta non mi fotte. Perché Natale Cintura una la vince. Perché il Cavaliere Monti corre ancora. Perché quello “bummìa” i cavalli. Perché “reclamare” significa che corrono i brocchi. Perché  i “gentlemen” litigano sul rettilineo d’arrivo. Perché “mancano due minuti alla partenza”.

Perché quel pomeriggio lì finisce con un “pipittuni” pieno di sale in mano e manco una lira in tasca.

Annunci

Pubblicato il 10 gennaio 2012, in Intimismo, Ippica con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: